Cinnamon Buns – Ricetta Veloce!

Come ormai sapete, adoro ogni ricetta che contiene cannella. In particolare, adoro i cinnamon roll. So che in questo periodo estivo non si ha molta voglia di accendere il forno, ma ricordate che vivo in Irlanda, per cui per me non è mai un problema 😀
In ogni caso, avrete una ricetta estiva (purtroppo anche questa contempla l’uso del forno!) per la settimana prossima.

Torniamo ai nostri dolcetti cannellosi. La ricetta originale prevede una doppia lievitazione, dal momento che questa è in teoria una ricetta a base di pane. Sono deliziosi appena sfornati ma, a mio avviso, il giorno successivo perdono un po’ della loro bontà. Questa ricetta è invece più rapida e, soprattutto, ci permette di sfornare dei roll che sono perfetti anche il giorno dopo, vista la consistenza a metà tra un biscotto e un pane.

Cinnamon Buns


Ingredienti

    Per il ripieno:
  • 75 g di burro
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 250 g di zucchero di canna
  • Per la pasta:
  • 560 g di farina
  • 2 cucchiai di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di sale marino
  • 2 cucchiaini di cardamomo
  • 240 g di burro freddo
  • 300 g di latte freddo
  • zucchero per rifinire

Preparazione

  1. Accendiamo il forno a 180 gradi se ventilato, 200 se statico.
  2. Per preparare la pasta, utilizziamo un robot da cucina. Mettiamo la farina e tutti gli ingredienti asciutti e aggiungiamo il burro, tagliato a cubetti. Con un paio di pulsazioni sminuzziamo il burro fino ad avere un composto sabbioso. Aggiungiamo il latte poco a poco e lasciamo che il robot amalgami bene il tutto, fino a quando la nostra base diventa elastica e si stacca dalle pareti del contenitore.
  3. Tiriamo fuori dal robot da cucina la nostra palla e la lasciamo riposare su un ripiano qualche minuto. La impastiamo leggermente per un paio di minuti, e la lasciamo riposare altri dieci.
  4. Stendiamo la pasta fino ad avere un rettangolo non più spesso di 5 mm. Questa parte è uguale alla ricetta tradizionale 🙂
  5. Prepariamo il ripieno, sciogliendo il burro. Mescoliamo lo zucchero e la cannella bene, e stendiamo il burro sulla superficie del rettangolo. Spolveriamo il composto di zucchero e cannella, lasciando solo una piccola parte del rettangolo scoperta per poter chiudere il rotolo.
  6. Arrotoliamo la pasta partendo dal lato lungo, e creiamo i nostri cinnamon roll. Dovremmo averne almeno una dozzina. Imburriamo uno (o due) stampi da cupcake, e mettiamo un roll in ogni spazio.
  7. Inforniamo per 25 minuti circa. Non appena ritiriamo i bun dal forno, li rovesciamo con cautela e li intingiamo nello zucchero, prima di lasciarli raffreddare.

Come detto, questi roll sono ottimi sia appena fatti che i giorni successivi 🙂

Come alternativa, potete fare Nutella roll. Stendete un’abbondante strato di crema alla nocciola invece del mix di burro, zucchero e cannella e… voilà! 🙂

dav


More more more! Crumble di more!

Amo i frutti estivi, in particolare i frutti di bosco (come FORSE avrete notato 😀 ). Questo fatto, in combinazione con il mio acquisto del libro di Claire Ptak sulla sua Violet Bakery, in congiunzione a sua volta con la mia scoperta che Claire è come me grande fan dei dolci alla frutta, ha fatto sì che come prima ricetta dal suo libro seguissi quella di questa meravigliosa crumble di more. Estiva, dolce, veloce e facile facile.

In questi giorni in cui il calcio occupa il settanta per cento (o anche di più) della nostra giornata e pur volendo la qui presente riprovare a fare i croissant, mi devo adeguare e cercare ricette veloci e buone. Se tutte quelle del libro di Claire sono così, ne sentirete parlare per diverso tempo! 🙂 ❤


Crumble alle more


Ingredienti

    Per la frolla:
  • 140 g di farina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 115 g di burro, ammorbidito
  • Per il ripieno:
  • 400 g di more
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • un pizzico di sale marino

Preparazione

  1. Accendiamo il forno a 180 gradi se ventilato, 200 se statico.
  2. Mettiamo tutti gli ingredienti della base in un robot da cucina. Con qualche pulsazione, amalgamiamo tutti gli ingredienti velocemente.
  3. Ritiriamo 3 cucchiaiate del composto. Imburriamo uno stampo da 20 cm e con le mani premiamo la frolla sul fondo e sui bordi in maniera uniforme. Non è necessario essere troppo precisi, l’aspetto finale della torta è informale. 🙂
  4. Mescoliamo con una frusta gli ingredienti secchi del ripieno. Ne utilizziamo 3/4 sulla base di frolla della crostata e il rimanente terzo lo saltiamo con le more.
  5. Stendiamo anche le more sulla base, e spezzettiamo in maniera casuale il rimanente di frolla sulla frutta.
  6. Inforniamo per 40 minuti circa, o fino a quando il composto inizia a fare le bollicine e la crosta della frolla è ben dorata. Nel mio caso, ho dovuto lasciare la crostata in forno per un’ora circa, dal momento che nel mio forno ventilato tutti i prodotti a base di lievito vengono cotti velocemente mentre le crostate o simili ci mettono molto più tempo di quello indicato nella ricetta, per cui date un’occhiata alla vostra infornata!

La prossima volta che farò questa ricetta (perchè ammettiamolo, ci sarà una prossima volta), penso che terrò da parte anche più frolla, o ne farò un pochino di più, perchè è veramente buonissima, e sperimenterò con la frutta (mirtilli e more…mmmm).


Dieta Ferrea con eccezione: Cookie alla mela, cannella e avena

E mentre la pasta madre come un buon guerriero riposa in frigo (post a venire a breve), sono salita sulla bilancia. Tragedia. Per cui, dall’inizio di quest’anno, sto cercando di trattenermi. Fino a fine gennaio niente alcol (chettraggggedia), pochissimo pane (da qui che il mio primo pane irlandese con madre sia in stand-by), pochi latticini e i dolciumi vari limitati alla colazione. Sentite la mia tristezza da lì? Ecco. 😦
Domenica quindi, stavo cercando qualcosa che mi desse un minimo di soddisfazione e che non fosse troppo maialo, e ho trovato questa ricetta di cookie che sembrava fare al caso mio:


Cookie alla mela, cannella e avena


Ingredienti

  • 135g di burro
  • 1 uovo grande
  • 80 g di zucchero di canna
  • 80 g di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 190 g di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di cannella (o anche uno intero, al gusto)
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato sodico
  • 2 mele del tipo Granny Smith
  • 60 g di fiocchi d’avena

Preparazione

  1. Accendiamo il forno a 170 gradi. Mescoliamo con la nostra fidata planetaria o con una frusta elettrica le uova, gli zuccheri, e la vaniglia fino ad ottenere una crema chiara, leggera e spumosa (5-7 minuti circa). In una ciotola, setacciamo gli ingredienti asciutti (farina, sale, cannella e bicarbonato). Li aggiungiamo al primo composto in due volte, mescolando bene dopo averli aggiunti e pulendo per bene i bordi della ciotola con una spatola, fino ad aver amalgamato bene il tutto.
  2. Una volta pronto questo, peliamo e grattuggiamo le due mele. Dovrebbero darci 60 g circa di mela grattuggiata che, prima di aggiungere al composto principale, scoliamo bene strizzandole con le mani, vedrete quanto liquido è da scartare!
  3. Una volta che il cioccolato e’ fuso, lo aggiungiamo alla mescola di uova e zucchero, e mescoliamo fino ad ottenere un composto uniforme.
  4. A questo punto, aggiungiamo anche i fiocchi d’avena e mescoliamo bene.
  5. Dividiamo come sempre il composto fino ad ottenere 10-12 cookie. Vedo sul libro da cui la ricetta è tratta, “Cake Days” che i cookie sembrano essere leggermente più piccoli del solito. Io personalmente li ho fatti a grandezza normale.
  6. Inforniamo per 15-20 minuti. Nel libro vedrete che il risultato è più croccante delle cookie che di solito lasciamo morbide. Anche in questo caso, per sperimentare, le ho infornate con il metodo tradizionale e le ho lasciate morbide, ma potete seguire anche le istruzioni della ricetta originaria e farle leggermente più piccole e sottili, lasciandole più croccanti. 🙂

Il risultato finale, con la cookie morbida, non mi lascia particolarmente impressionata. Proverò a farle più croccanti, magari (o forse questo si rivelerà essere un esperimento “una tantum”). Non si sentiva tanto nè la cannella nè la mela, sinceramente. Direi che ecco, sono perfette per questo gennaio anodino… 😉


Snickerdoodles – Biscotti Natalizi

snickerdoodles1

Finalmente torno a scrivere in italiano!
Le preparazioni per il Natale sono ormai ultimate, l’albero decorato, i regali comprati (incredibilmente, in grande anticipo!), siamo in attesa di una visita dalla Francia la prossima settimana e siamo pronti e carichi per festeggiare questo Natale che include anche, dopo due anni, una visita in Italia 🙂
Rimaniamo quindi in tema natalizio, ovviamente!

Read More


L’autunno è arrivato. Cinnamon Rolls

IMG-20161231-WA0023
L’inizio della terza settimana di corso al CIT sta arrivando. Fino a questo momento, il bilancio è più che positivo 🙂
La prof è bella tosta, ma simpatica, ci fa lavorare tanto e a volte ci perdiamo, ma niente di diverso da qualunque altra lezione durante la quale, a volte, ti trovi a bisbigliare al vicino: “Sai cosa dobbiamo fare adesso?” solo per ricevere uno sguardo a metà tra il panico e la perplessità coronato da una scrollata di spalle.
Ogni giovedì quindi porto a casa il ben di dio che riusciamo a preparare in quattro ore e a volte, non contenta, mi  metto a sfornare per conto mio. Niente di complicato come i croissants che abbiamo preparato durante l’ultima lezione, i Cinnamon Roll sono forse uno dei dolci che preferisco in assoluto. Sono perfetti per queste prime giornate di grigio autunno, appena sfornati e con una spennellata di glassa.
Partiamo con la ricetta quindi!!

Read More