Un “sin parar”. Muffin alla Banana e Mirtilli.

“Qué tal?”
” Ay, no veas, es un sin parar.”
In Spagna si utilizza quest’espressione quando qualcuno ti chiede come va e tu rispondi che non ti stai fermando un attimo, letteralmente vuol dire “E’ un senza fermarsi”. Espressione molto appropriata in questi giorni per me!
Sono sopravvissuta questo fine settimana al mio primo “Hen Party”, o addio al nubilato, in quel di Kenmare (che in realtà non ho visitato per nulla, naturalmente), di cui vi mostro una diapositiva:

img_20180415_020842.jpg

Non si vede niente? Ecco, questa era anche la mia prospettiva :’)
Questa settimana è altrettanto caotica, e venerdì sono in partenza per Madrid di cui, ovviamente, avrete un reportage gastronomico al mio ritorno.

Non ho abbandonato il blog, non temete, ma purtroppo da qui a giugno gli impegni sono molti, il tempo poco e i cupcake da preparare per il matrimonio tantissimi.

Un pomeriggio di qualche settimana fa, ho voluto provare una delle ricette di Sinéad. Dopo il grande successo degli scone, di cui presto vi proporrò la ricetta, mi sono sentita ringalluzzita e volevo provare questa interessante e molto salutare ricetta. Forse un tantino troppo salutare per i miei gusti!

 


Muffin Banana e Mirtilli


Ingredienti

  • 300 g di farina self-raising
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 100 g di zucchero mascobado, di cui mettiamo da parte una cucchiaiata per il topping
  • 50 g di fiocchi d’avena, più un cucchiaio per il topping
  • 2 banane medie, mature
  • 284 ml buttermilk 
  • 5 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 bianchi d’uovo
  • 150 g di mirtilli

Preparazione

  1. Accendiamo il forno a 180 gradi. Se non avete del buttermilk, potete tranquillamente utilizzare la ricetta che ho inserito tra gli ingredienti, o yogurt non zuccherato.
  2. In un contenitore, mettiamo la farina, il bicarbonato, l’avena e il grosso dello zucchero. Lasciamo un po’ di spazio nel centro (come quando facciamo la pizza).
  3. In un altro contenitore, schiacciamo bene le banane e a questo composto aggiungiamo il buttermilk, l’olio e i bianchi d’uovo. Mescoliamo bene.
  4. Aggiungiamo il composto di banane e buttermilk alla farina velocemente e mescoliamo fino ad ottenere un composto uniforme. Non è necessario mescolare troppo.
  5. Aggiungiamo i mirtilli e ancora una volta mescoliamo velocemente e senza esagerare, solo fino a quando si sono distribuiti nel composto.
  6. Prepariamo le capsule e le riempiamo (con abbondanza!!). Mescoliamo lo zucchero e l’avena che avevamo lasciato da parte e cospargiamo la cima dei nostri muffin.
  7. Inforniamo per 18-20 minuti come sempre fino ad ottenere muffin asciutti dentro ed  elastici.

Il risultato dell’assaggio è così così… Pur piacendomi la consistenza, ed adorando i mirtilli, mi son parsi fin troppo “salutari”. Mancava quel pizzico di dolcezza che fa si che siano irresistibili a mio avviso. Ma se non siete particolarmente attratti da prodotti troppo dolci, questi muffin fanno al caso vostro 🙂

PS: Non vedo l’ora di farvi vedere una ricetta DELIZIOSA di muffin nutellosi, ma purtroppo la prima volta che li ho fatti mi sono dimenticata di fare foto! Per cui dovrete aspettare la prossima volta… 😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s