Lievito madre – Giorno 3

Giorno 3: 24 ore dopo, è più probabile che ci siano piccole bollicine e un odore di fermentazione, leggermente acido. Entrambi sono indizi chiari che tutto procede per il meglio. Non ti preoccupare se i primi due o tre giorni della fermentazione l’odore è un po’ intenso; dev’esserci un odore leggermente acido simile a quello che puoi trovare in una vecchia cantina. In questo giorno, dal momento che abbiamo potuto osservare un inizio di attività, alimenta il tuo progetto di pasta madre. Per evitare di arrivare alla fine del processo con 2 kg di madre, scarta un paio di cucchiaiate del composto. Una volta fatto, aggiungi un paio di cucchiaiate di farina e un’altra d’acqua. Mescola, chiudi e lascia che riposi 24 ore.

Ibán qui mi è stato un po’ ottimista. Effettivamente si intravedono piccole bollicine, quindi siamo speranzosi, ma niente che dalla foto si possa distinguere chiaramente. In più, in un momento di genialità, invece di fare la foto prima di aggiungere farina e acqua, l’ho fatta dopo, per cui non vedrete probabilmente nessuna differenza con le foto del giorno 1 e 2. Portate pazienza… 🙂
Spero di avere migliori foto e un inizio di madre domani!!

img_20180106_1909041.jpg