Ferragosto, cookie mio non ti conosco. (Pigrizia)

Anche se le nuvole fanno si che qui si viva in una perpetua primavera/autunno e l’estate come tale non esista la calma della stagione si sente sia in ufficio che nelle strade, che pullulano di turisti.
Sto adocchiando qualche pagina web per andare ad osservare balene e delfini, e intanto piango i miei strumenti culinari ancora in Italia, cercando di adattarmi alle restrizioni dell’attuale casa (non mi lamento, comunque, dal momento che posso osservare le mucche dalla finestra!!).
Dal momento che non sto preparando troppi dolci, questa settimana mi riciclo e vi passo le dosi per le deliziose cookie ai mirtilli rossi e cioccolato bianco. Prometto di fare di meglio per il prossimo post!

Cranberry and white chocolate cookies

Ingredienti

135g di burro a temperatura ambiente
80g di zucchero bianco
80g di zucchero di canna
1 uovo
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
190g di farina
1/2 cucchiaino di sale
1/4 di cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda
100g di mirtilli rossi disidratati
60g di chips (io come sempre preferisco chunk tagliati grossolanamente da una tavoletta) di cioccolato bianco

Accendiamo il forno a 170° gradi
ü In una ciotola, mescoliamo con una frusta (elettrica o old school, a mano) il burro e i due tipi di zucchero.
ü Aggiungiamo un uovo e mescoliamo bene.
ü Aggiungiamo la vaniglia e mescoliamo bene.
ü In una ciotola a parte, abbiamo invece unito la farina, la cannella, il sale e il bicarbonato.
ü Aggiungiamo gli ingredienti asciutti al primo composto in due momenti, mescolando bene (un cucchiaio di legno per questa parte a mio avviso E sempre il massimo).
ü Aggiungiamo in ultimo i mirtilli rossi e il cioccolato bianco
ü Afferriamo ancora una volta il nostro sempre utile cucchiaio per gelato e con questo produciamo le ormai ben note palline di cookie dough.
ü Come sempre, possiamo congelarle o infornarle immediatamente. 15-20 minuti, a seconda delle preferenze, le lasciamo poi raffreddare sulla teglia e quando sono spostabili, le trasferiamo su una griglia fino a raffreddamento ultimato.

Ho reciclato anche la foto! I cookies di questo post sono quelli con le pezze bianche! 😀

Sappiate che non sono per nulla sicura di quali siano le mie preferite, se queste o quelle classiche. Provatele entrambe e fatemi sapere (e non vi ho ancora dato la ricetta di quelle al doppio cioccolato!).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s